CHI, COSA, QUANDO, DOVE E PERCHE’ PROMETTE E CONSEGNA LE PROVE DI LABORATORIO IN 24 ORE

Nell’Antica Roma la Fede (in latino: Fides) è la dea della lealtà. Compare nel Pantheon romano nel III secolo e rappresenta la fede, la fiducia, la fedeltà alla parola data.

Il gesto di stringersi la mano destra per confermare un accordo rappresenta lo scambio della Fides e quindi l’impegno a mantenere le promesse fatte.

Una volta tra uomini d’onore non c’era bisogno di firmare contratti, bastava stringersi la mano.

Oggi purtroppo, spesso non bastano neanche i contratti firmati davanti a testimoni per mantenere gli impegni che si sono presi.

Ci sono parole che stanno perdendo di significato, tra queste la parola impegno. Sono pochi coloro che quando prendono un impegno lo mantengono.

E’ molto più facile alla prima difficoltà gettare la spugna e cercare una scusa plausibile, che possa essere accettata, anche se lascia insoddisfatto qualcuno.

In questi giorni sto ricevendo una serie di Questionari di Soddisfazione Cliente inviati da alcuni fornitori che ritengono che sommergermi di domande a caso, sia un metodo valido per valutare la mia soddisfazione.

Ciò che mi fa più ridere di questa serie infinita di domande alle quali dovrei dedicare il mio tempo invece che dedicarlo ai miei clienti, è che non c’è mai la domanda più semplice, la domanda che io faccio tutti i giorni non solo ai miei clienti, ma soprattutto a me stessa:

Ho mantenuto la mia promessa?

E sai perché non c’è una domanda così chiara e diretta?

Perché nessuno fa una promessa chiara, misurabile e oggettiva per cui si possa rispondere con un Sì o con un No.

Ti faccio un esempio.

Se ti chiedessi:

Il mio servizio è stato di qualità?

Tu cosa potresti rispondere?

Potresti rispondere sì o no, senza prima metterci d’accordo su cosa sia la qualità?

In base a quale principio valuti la qualità?

Un altro, a parità di condizioni, potrebbe rispondere diversamente da te?

Certo, perché la qualità è un concetto non misurabile, è una percezione soggettiva. Cambia da persona a persona.

E se ti chiedessi:

Il mio servizio è stato professionale?

Anche qui prima dovremmo metterci d’accordo su cosa sia la professionalità, rispetto a cosa ecc.

Se invece io ti chiedessi:

Hai ricevuto i report in 24 ore?

Tu potresti solo rispondere sì o no.

O sono arrivati puntuali, come ti avevo promesso, oppure non sono arrivati.

Stop.

Non dobbiamo discutere su cosa siano le 24 ore, dobbiamo solo guardare l’orologio.

Come questo cliente soddisfatto che mi ha scritto una email per ringraziare della puntualità di MotivexLab, paragonata a un orologio svizzero e al fisco. Entrambi puntuali!

cliente soddisfatto

A furia di riempire brochure e siti aziendali di parole vaghe come

qualità, affidabilità, professionalità, flessibilità, economicità

ci si è dimenticati di spiegare con poche e semplici parole chi fa che cosa, quando, dove e perché.

Le famose cinque W, utilizzate dai giornalisti e dagli esperti di problem solving, come ricorderai stanno per

  • WHO? («Chi?»)
  • WHAT? («Che cosa?»)
  • WHEN? («Quando?»)
  • WHERE? («Dove?»)
  • WHY? («Perché?»)

E io oggi, visto che se sei finito su questo blog stai cercando un laboratorio prove distruttive che ti aiuti a risolvere un problema di controllo qualità dei materiali metallici per il settore automotive, voglio aiutarti a fare chiarezza nella tua testa per capire quale è il laboratorio più adatto a te.

Do per scontato che tu sia il responsabile qualità di un’azienda che produce componenti e particolari per l’industria automobilistica, che tu stia cercando un partner che ti aiuti a verificare il materiale allo stato di fornitura secondo i principali capitolati automotive, che faccia le prove di qualifica di un processo di saldatura o la validazione di una verniciatura, con prove di corrosione accelerata in nebbia salinascab indoor, cicli termici, prove di resistenza alle aggressioni chimiche.

Se non ti trovi in nessuno di questi casi allora potresti avere un problema di conformità di materiale o di prodotto, per cui hai un campione sul quale devi condurre un’indagine di ricerca cause rottura, quindi stai cercando un laboratorio metallurgico che faccia una failure analysis.

Se hai bisogno di fare analisi chimiche spettrometriche con il quantometro, prove di trazione, prova di durezza Vickers, Rockwell o Brinell, esame microscopico dei materiali ferrosi, valutazione delle inclusioni, analisi andamento fibre, prove distruttive sulle saldature, prove in nebbia salina, rilievo impurità secondo le principali normative di riferimento per le prove di pulizia tecnica di componenti meccanici delle case automotive, ciò che sicuramente chiederai è la data certa e l’urgenza di ricevere i report.

Infatti il tuo lavoro consiste nel cercare di mettere insieme le esigenze dei clienti, dei fornitori e dei tuoi colleghi degli altri reparti per fornire evidenza della qualità dei vostri prodotti, e ogni giorno ti scontri con un problema di tempo.

Il tempo non basta mai, perché il materiale da lavorare arriva sempre all’ultimo minuto, la produzione non può essere rimandata, il cliente ha bisogno di alimentare le sue linee produttive e fermare il flusso di fornitura costa migliaia di euro di addebiti da parte delle case automobilistiche.

Insomma, da quando la produzione è diventata just in time e non ci sono più i magazzini, il tuo lavoro è diventato un inferno. E se sei giovane e i magazzini non li hai mai visti, sai che sarai bravo nel tuo lavoro tanto quanto riuscirai a lottare contro il tempo per riuscire a incastrare alla perfezione le esigenze di fornitori e clienti, con le esigenze aziendali interne.

Se poi parliamo di failure analysis e di ricerca delle cause di un problema di stampaggio o di saldatura, per esempio, allora ogni minuto che passa può voler dire o fermare la produzione o continuare a produrre con un numero molto alto di scarti di produzione.

Questa corsa continua contro il tempo, per te potrebbe tradursi in stress, ansia, reflusso gastrico, sonno disturbato, nervosismo. O molto più semplicemente in un senso generale di malessere e insoddisfazione per cui non riesci bene a capire cosa hai, ma di certo non sei sereno, hai sempre un problema da risolvere e anche se le sfide ti piacciono, vorresti poter eliminare almeno una parte di problemi inutili.

Per esempio il problema di fornitori che non fanno neanche le promesse perché tanto sanno che non le manterranno, per cui ti riempiono la testa di parole vaghe come qualità, professionalità ecc. invece di farti una promessa chiara e capace di rispondere chiaramente alle 5 W che abbiamo visto sopra e alle quali ora ti rispondo io.

  • WHAT? «Che cosa?»

La mia promessa è semplice: RISULTATI DELLE PROVE DI LABORATORIO SULLA TUA SCRIVANIA IN 24 ORE, O E’ GRATIS.

  • WHO? «Chi?»

Motivexlab Elisabetta Ruffino

Io, Elisabetta Ruffino, sono io che ti faccio la promessa. Non è la mia azienda, non è la brochure o il sito, sono io, in carne e ossa che quotidianamente supervisiono l’attività in laboratorio per fare in modo che la mia parola sia mantenuta.

E se sbaglio, ti restituisco i soldi delle prove.

Niente trucchi. Niente false promesse. E’ scritto nero su bianco, nel momento in cui accetto di prendere il lavoro e tu mi paghi per farlo, se non mantengo l’impegno che mi sono presa con te, ti ridò indietro ciò che mi hai dato.

Si chiama Garanzia, in Italia non la applica nessuno ai servizi di laboratorio, io ho voluto metterla e adesso ti spiego il perché.

  • WHY? «Perché?»

Perché in più di 10 anni di esperienza all’interno del laboratorio metallurgico conto terzi, e più di 45 mila rapporti di prova emessi, mi sono resa conto che l’esigenza primaria per chi opera nel settore automotive è la rapidità nell’ottenere le informazioni riguardo la qualità dei materiali che si utilizzano e che si lavorano, nonché dei componenti finiti pronti da spedire al cliente o di quelli difettosi sui quali bisogna scoprire le cause di non conformità.

Rapidità infatti vuol dire:

♦ ridurre i costi di giacenza perché la qualifica del materiale viene fatta just in time;

♦ eliminare gli scarti con un intervento immediato sul processo produttivo per ripristinare la conformità;

♦ difendersi da un addebito dando evidenza della propria estraneità e trovando la vera causa del difetto riscontrato;

♦ guadagnare la fiducia del cliente grazie all’immediata azione riparatrice di un reclamo;

♦ restituire al fornitore commesse non conformi prima di metterle in lavorazione.

Devo confessarti che la mia promessa non è sempre stata così.

Inizialmente i tempi di consegna del report erano fissati nei 5 giorni lavorativi. I clienti erano contenti, perché comunque 5 giorni lavorativi che spesso si riducevano a 3, rispetto alle settimane che dovevano aspettare se si rivolgevano ai loro fornitori precedenti, erano già tempi che gli permettevano di risolvere gran parte dei loro problemi in fretta e di far risparmiare un sacco di soldi alle loro aziende.

Spesso però alcuni clienti si trovavano in seria difficoltà a causa di un fermo linea, di una non conformità trovata dai clienti, rischiavano addebiti o dovevano difendersi da un reclamo e allora mi chiedevano il miracolo di consegnargli i risultati delle analisi anche in giornata.

Nel mio laboratorio quindi piano piano, si apprendevano le tecniche e le procedure per mantenere i requisiti di competenza e imparzialità dettati dalla norma internazionale di accreditamento dei laboratori, la ISO IEC 17025, e allo stesso tempo consegnare i report nei tempi utili per i clienti.

Cosa succedeva però, che pian piano si creavano clienti di serie A e clienti di serie B, quelli a cui si faceva il piacere di consegnare i report ancora più in fretta, rispetto agli altri clienti che dovevano accontentarsi dei 3/5 giorni dichiarati in offerta.

Quindi chi era amico mio o di qualche altro responsabile del laboratorio riceveva i report entro 24 ore, gli altri aspettavano in media 3 giorni, i più sfortunati 5 giorni.

Un bel giorno mi è parso chiaro che se io avessi applicato la stessa procedura che utilizzavo per i clienti “raccomandati” per tutti i clienti, avrei potuto aiutare un numero maggiore di responsabili qualità a venire a capo del loro problema di controllo qualità dei materiali.

Allora è iniziato un lavoro di definizione minuto per minuto dell’iter di accettazione, esecuzione delle prove, emissione del report, consegna degli esiti ai clienti, che garantisse la consegna in 24 ore per tutti.

Quando mi sono resa conto che la mia promessa poteva sembrare l’ennesima trovata pubblicitaria e avendo testato la mia procedura su migliaia di casi, ho deciso che avrei messo una garanzia sulla mia parola, per cui ci avrei messo sia la faccia, che i soldi, così tutti si sarebbero resi conto che non era uno scherzo.

E così è nato MotivexLab, l’unico laboratorio che ti consegna gli esiti delle prove in 24 ore e se ritarda, ti restituisce i soldi delle prove.

Naturalmente per arrivare al livello di perfezione delle mie procedure che mi permettono di garantire un risultato così, ho dovuto fare delle scelte.

Ho dovuto iniziare a dire di no a tutta una serie di clienti che mi facevano perdere tempo prezioso e che non riuscivo comunque ad accontentare:

  • clienti che fanno trattative estenuanti su ogni prezzo senza rendersi conto che risparmiare pochi euro per una prova non è economico di fronte ai costi di scarti e non conformità che galoppano perché non si ricevono i risultati dei test di laboratorio in fretta.
  • clienti che pagano le prove a babbo morto. Io non posso fare le prove per tutti, il numero di clienti che posso accontentare ogni giorno è limitato, per cui il primo che si prenota passa per primo.
  • clienti che non hanno fretta di ricevere i report, che non hanno bisogno di un laboratorio prove specializzato nelle problematiche del settore automotive, ma si accontentano di un centro che si occupa di servizi per la qualità ad ampio raggio: dall’emissione di patentini per saldatori alla formazione, alla consulenza, alla marcatura CE, alle prove sulle plastiche, olii, gomme, acque, ceramica per i settori più diversi (avio, ferroviario, ambiente, materiali da costruzioni ecc.)
  • clienti che non credono alle decine di testimonianze che ricevo regolarmente da clienti soddisfatti che puoi leggere qui https://motivexlab.com/testimonianze/

Se sei arrivato a leggere fino a qui, avrai voglia di risolvere anche tu il tuo problema di controllo qualità e ti starai domandando come fare a eliminare l’ansia di non sapere quando riuscirai a mandare avanti la pratica che hai tra le mani, dalla quale dipende un’importante questione per la tua azienda, per cui rispondo alle ultime domande:

  • WHEN? «Quando?»

Adesso, puoi risolvere il tuo problema subito, chiamando lo 011 93 70 516 oppure scrivendo la tua richiesta nel modulo in fondo alla pagina.

La riceveremo subito e ti risponderemo appena chiarito come possiamo aiutarti.

  • WHERE? «Dove?»

Qui sotto, nella tabella rossa, che trovi al fondo della pagina. Riempi i campi obbligatori e scrivi di cosa hai bisogno, clicca su invio e stanotte avrai un problema in meno a cui pensare perché tra 24 ore anche tu avrai i report sulla tua scrivania, o è gratis.

Passo e chiudo,

Elisabetta Ruffino

By | 2018-04-24T10:42:52+00:00 novembre 17th, 2015|Consegna urgente garantita|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento