Inclusioni non metalliche 2017-05-19T23:18:59+00:00

Devi analizzare un campione di acciaio e ti richiedono la valutazione delle inclusioni non metalliche secondo UNI EN 3244 o ASTM E 45?

Continua a leggere
perché sei finito sulla pagina giusta.

Motivexlab Elisabetta Ruffino

MotivexLab ti consegna in 24 ore sulla tua scrivania i risultati dell’esame micrografico dei materiali ferrosi con la valutazione del livello inclusionale secondo norma UNI EN 3244 o ASTM E 45.

Se non ricevi i report con i risultati della valutazione delle inclusioni non metalliche entro 24 ore,
ti restituisco i soldi delle prove.

Motivexlab Automotive Test Express è l’unico laboratorio specializzato nelle prove distruttive dei materiali metallici per il settore automotive che consegna i report sulla tua scrivania in 24 ore e senza errori, o è gratis.

Già molti clienti del settore automotive si sono rivolti a MotivexLab, perché chi ha la responsabilità del controllo qualità delle commesse e dei materiali per le principali case automobilistiche mondiali vuole:

  • Risolvere in 24 ore un Reclamo Cliente
  • Scoprire in 24 ore di chi è la colpa della Non Conformità
  • Sapere in 24 ore se il materiale che stai lavorando è OK

ed è stufo di rivolgersi al laboratorio che

  • Non è specializzato nel settore automotive
  • Non è focalizzato sulle prove distruttive dei materiali metallici
  • Non ha una procedura garantita per darti i risultati dei test in 24 ore

Ecco cosa dice di MotivexLab chi ha già provato l’esclusivo servizio della consegna in 24 ore dei documenti con i risultati delle analisi per la valutazione delle inclusioni non metalliche negli acciai:

“Le cose che preferisco di MotivexLab?
Professionalità, celerità nell’esecuzione delle prove, accreditamento.
Voto 10. Niente da aggiungere, a parte che, naturalmente, lo consiglio a tutti.”
Federico Forlin, Quality Manager
“Un collega mi ha consigliato MotivexLab, che io non conoscevo, perché nell’azienda dove lavoravo precedentemente non vi era necessità di appoggiarsi a laboratori esterni.

Sapevo che il rapporto tra la mia azienda e il laboratorio era consolidato da anni e anche io, dai primi contatti avuti personalmente, ho trovato cordialità, disponibilità e competenza.

Serietà e rapide risposte alle mie esigenze sono i due elementi che preferisco del servizio MotivexLab.

Penso che non ci sia nulla da migliorare nel servizio offerto e sicuramente consiglio MotivexLab ai miei colleghi e alle aziende partner.

Se dovessi dare un voto a MotivexLab, gli darei 9.”

Cristian Vinotto, Responsabile Qualità
“Un collega mi ha consigliato MotivexLab, che non conoscevo perché precedentemente andavo in un altro laboratorio.

Fin dai primi contatti ho avuto un’ottima impressione per la velocità e la precisione.

Consiglio assolutamente MotivexLab perché il servizio è eccellente. Voto 10.”

Enrico Facco, Responsabile Sistema Qualità

Se anche tu come loro, vuoi avere i risultati delle valutazioni delle inclusioni non metalliche entro 24 ore sulla tua scrivania, telefona subito allo 011 93 70 516 oppure compila adesso il modulo di contatto qui sotto.

Verrai chiamato da personale esperto e tra 24 ore avrai risolto il tuo problema di controllo inclusioni non metalliche del tuo materiale.

Nome *

Email *

Telefono *

Messaggio

*campo obbligatorio

Autorizzo il trattamento dei dati come da D.lgs 196/03 e come da nostra Privacy Policy

La valutazione delle inclusioni non metalliche, cioè di tutte quelle particelle che sporcano le colate di acciaio e possono compromettere la lavorabilità dello stesso,  e innescare delle cricche, cioè dei punti dove il materiale inizia a creparsi e poi rompersi, viene richiesta secondo queste norme:

  • UNI 3244 Esame microscopico dei materiali ferrosi. Valutazione delle inclusioni non metalliche negli acciai mediante immagini tipo.
  • ASTM E45 Standard Test Methods for Determining the Inclusion Content of Steel
  • DIN 50602 Metallographic examination; microscopic examination of special steels using standard diagrams to assess the content of non-metallic inclusions
  • ISO 4967 Steel — Determination of content of non-metallic inclusions — Micrographic method using standard diagrams

In MotivexLab queste prove di valutazione delle inclusioni non metalliche vengono eseguite nell’arco delle 24 ore, o è gratis.

Grazie alla speciale Garanzia MotivexLab, se non ricevi i report con i risultati della valutazione del livello inclusione entro 24 ore sulla tua scrivania, ti restituisco i soldi delle prove.

La norma UNI EN 3244 è una norma italiana che prevede per esempio il conteggio secondo il metodo JK o M, prescrive un’analisi del campione al microscopio metallografico e il confronto con immagini tipo.

Prima di mettere un provino per l’esame metallografico sotto al microscopio, bisogna prepararlo.

Quindi dopo aver tagliato un pezzettino dell’acciaio da analizzare con delle mole specifiche, che permettono di non surriscaldare il materiale e non modificarne le caratteristiche, si ingloba in resina.

Cioè si incapsula il pezzettino di acciaio che è stato tagliato, in una formina di resina, che poi verrà lucidata e attaccata con sostanze chimiche specifiche dal lato della superficie metallica.

In questo modo il campione di metallo potrà essere analizzato al microscopio, e si potrà vedere come è fatto per esempio a 500 o 1000 ingrandimenti.

Questa analisi, compresa la preparazione del campione può essere eseguita nell’arco delle 24 ore, così tu puoi inviare i certificati di controllo qualità senza attese e senza ritardi per colpa del laboratorio che ti fa aspettare gli esiti.

Nome *

Email *

Telefono *

Messaggio

*campo obbligatorio

Autorizzo il trattamento dei dati come da D.lgs 196/03 e come da nostra Privacy Policy

Per la valutazione delle inclusioni non metalliche secondo le norme UNI 3244, DIN 50602 e ISO 4967 si guardano le sezioni metallografiche al microscopio metallografico e si confronta ciò che si vede, con le immagini riportate sulle norme.

In questo modo si può classificare quello che si osserva, cioè le particelle estranee alla colata di acciaio, dette appunto inclusioni non metalliche, che sporcano il materiale e codificarle secondo un sistema condiviso descritto dalle norme, che permette di dire se il materiale va bene o no, se può essere accettabile per le lavorazioni richieste o se rischi che si romperà dopo il primo trattamento termico o lo stampaggio, per esempio.

I metodi per riconoscere e descrivere le inclusioni non metalliche sono diversi, e a scopo informativo te ne riporto qualcuno più sotto.

Ricorda comunque che il tuo lavoro non è quello di diventare un esperto metallurgista, quello è il lavoro dei tecnici di laboratorio MotivexLab: analizzare per te i campioni di acciaio e dirti in 24 ore se le inclusioni non metalliche trovate sono conformi o no alle tue richieste.

E per accedere ai servizi MotivexLab e ricevere in 24 ore il conteggio del livello inclusionale telefona subito allo 011 93 70 516 oppure lascia i tuoi dati qui sotto.

Nome *

Email *

Telefono *

Messaggio

*campo obbligatorio

Autorizzo il trattamento dei dati come da D.lgs 196/03 e come da nostra Privacy Policy

Comunque, se ti fa piacere informarti, ecco qui una rapida carrellata dei metodi previsti dalle norme UNI 3244, DIN 50602 e ISO 4967 per eseguire la valutazione del livello inclusione degli acciai:

  • metodo M, per valutare il grado massimo di ciascuna inclusione osservata;
  • metodo K, prevede un calcolo che viene effettuato moltiplicando la sommatoria delle inclusioni per il relativo indice di gravità;
  • metodo JK (Jernkontoret), che prevede l’espressione della microdurezza come media del grado delle inclusioni presenti in superficie.

Ti sembra arabo?

Hai ragione, infatti è compito dei tecnici di laboratorio MotivexLab fare i calcoli al posto tuo e dirti in 24 ore, quale è il livello inclusionale presente nel tuo materiale, secondo i metodi prescritti dalle principali case automobilistiche mondiali.

Anche la norma ASTM E45, la norma americana prescrive che la determinazione delle inclusioni venga fatta su campioni  metallografici sottoposti ad esame microscopico, con confronto visivo tra la micrografia osservata e le immagini tipo fornite dalla norma.

I metodi principali per registrare le inclusioni secondo la norma americana sono:

  • metodo A (campo peggiore): permette di valutare l’indice massimo per ciascuna inclusione osservata in base a una classificazione che distingue le particelle per dimensione e per tipo: A i solfuri, B l’allumina, C i silicati e D gli ossidi globulari).
  • metodo D (contenuto di piccole inclusioni): che valuta tutte le inclusioni presenti su un’area pari a 160 mm2, in base alla loro morfologia, dimensione e distribuzione.

Qualunque sia l’acciaio che stai utilizzando, in base alla norma con cui valuti la conformità in accettazione del materiale, puoi scegliere il metodo più adatto alla tua situazione, per valutare le inclusioni non metalliche.

Qualunque sia il metodo richiesto dalla norma del tuo prodotto, scegli MotivexLab, Automotive Test Express e i risultati delle prove di laboratorio saranno sulla tua scrivania in 24 ore, o è gratis.

Telefona subito allo 011 93 70 516 oppure inserisci i tuoi dati qui.

Nome *

Email *

Telefono *

Messaggio

*campo obbligatorio

Autorizzo il trattamento dei dati come da D.lgs 196/03 e come da nostra Privacy Policy