IN 500 ALL’UNIVERSITA’ DI TORINO PER STUDIARE IL METODO MOTIVEXLAB

Erano in 500 gli studenti dell’Università degli Studi di Torino a seguire la lezione che Elisabetta Ruffino ha tenuto martedì scorso presentando la case history di MotivexLab.

Ospite della dott.ssa Elena Candelo, Professore Associato dell’Università di Torino e Direttore del Fiat Chrysler Master in Business Administration, Ruffino ha parlato delle strategie adottate presso il laboratorio prove di Avigliana.

COME TRASFORMARE UN LABORATORIO PROVE MATERIALI IN UN BRAND DI RIFERIMENTO PER IL  CONTROLLO QUALITA’ DELLA COMPONENTISTICA AUTOMOTIVE, DANDO LA GARANZIA DELLA CONSEGNA DEI REPORT IN 24 ORE

Questo il titolo della lezione, presentata al corso che rientra nel piano di studi della Laurea triennale in Economia Aziendale, percorso Gestione strategica d’impresa.

MotivexLab® è il laboratorio controllo qualità e CND per conto terzi, specializzato nel settore automotive, sia dei materiali che dei processi.

Nata nel 1998, l’azienda è l’unica in Italia a garantire i risultati in 24 ore dalla consegna dei campioni.

Il laboratorio prove possiede l’accreditamento ACCREDIA Lab n° 0707 ed esegue prove distruttive (meccaniche, esami metallografici, failure analysis, controllo saldature, prove di contaminazione, prove di corrosione in nebbia salina e invecchiamento accelerato in camere climatiche e xenotest) e controlli non distruttivi (radiografia industriale digitale e su lastre, ultrasuoni, analisi chimiche PMI, esame visivo, liquidi penetranti e magnetoscopia) a cui presto si andrà ad aggiungere la tomografia industriale, come Ruffino ha anticipato in questa intervista esclusiva rilasciata nei giorni scorsi a Torino Oggi.

Ma Motivexlab non è solo il laboratorio prove che fa parlare di sé giornali, radio e TV.

MotivexLab rappresenta un metodo di fare impresa che ha varcato addirittura le porte dell’università, raccogliendo l’entusiasmo di giovani studenti. Ecco per esempio cosa dice Alberto, che ha assistito alla lezione del 23 ottobre.

Grazie Elisabetta, perché nonostante tutto mi hai dato uno stimolo. Ho una bella responsabilità sulle spalle, non ho ancora la laurea e anzi, ho moltissimi esami che non riesco a passare. A volte non saprei come misurarmi per darmi un valore. Siete dei fighi pazzeschi, un esempio di entusiasmo e voglia di farcela. Avete una grinta che mi ha elettrizzato.
Grazie perché mi hai insegnato che farcela non è impossibile, che i “piccoli” hanno delle possibilità.

La so la domanda:
Sì, vorrei tutto. Lo vorrei subito. Vorrei poter crescere ogni giorno e spuntare un metro da una minima pace, fuori da pericolose turbolenze e proseguire senza timori. Però è una roba da pazzi scatenati, non ho certezze, non ho nulla di fisso, ma sono maledettamente esaltato e sento un fuoco dentro. Ho solo idee, null’altro. Mentre il vicino giocava a Candy Crush Saga, a me tremavano le gambe perché vorrei anch’io poter proiettare quelle slide e dire “amici, ho passato la collina anch’io, non ho una multinazionale, però ho una roba mia che funziona”.

Alberto, studente universitario

Nel corso della lezione Ruffino ha presentato in anteprima il libro “Tutto e Subito” scritto con Paolo Pollacino, fondatore e CEO di MotivexLab, nella nuova edizione curata da Il Salvagente, per la collana Libri Salvagente, e ha portato testimonianza diretta di come si può fare impresa in Italia oggi, tutelando gli interessi dei clienti, per lo più aziende certificate IATF 16949, e fornendo la garanzia che nessun altro dà. 

Una cornice prestigiosa l’Università di Torino, Facoltà di Mangement ed Economia, che, negli anni passati ha visto ospiti della professoressa Candelo importanti rappresentanti del mondo imprenditoriale italiano e internazionale, tra cui Alfredo Altavilla, ex braccio destro di Marchionne, ed ex numero uno delle attività europee di FCA.

E cosa ha detto Ruffino in tale contesto?

Ha raccontato come una piccola impresa di servizi per l’industria automobilistica della provincia torinese, con un’attenta strategia di focalizzazione e differenziazione rispetto alla concorrenza, nonostante la crisi dell’intero comparto automotive, è stata in grado in pochi anni di diventare il punto di riferimento dei controlli qualità per il settore automotive con la sua speciale Garanzia Report in 24 ore, creando posti di lavoro di qualità, e dando vita a un modo di fare impresa che ha l’ambizione di diventare un esempio.

Un’azienda che continua ad attirare l’attenzione dei media, nei giorni scorsi persino l’ANSA e Auto Appassionati hanno scritto di MotivexLab.

Nel dettaglio i punti toccati da Elisabetta Ruffino nel corso della lezione all’università:

-brand positioning

-marketing strategico

-marketing operativo

-pubbliche relazioni

Senza dimenticare le persone, il vero perno intorno a cui gira qualsiasi azienda, piccola o grande che sia. Persone che devono davvero essere aiutate a realizzare il miglioramento continuo di se stesse e di ciò che fanno, perché come si legge nel libro Tutto e Subito: «Più ci abituiamo ai disservizi creati dalle persone, più saremo pronti ad accettare che le persone siano sostituite dalle macchine». 

In un mondo in cui la micro impresa ogni giorno viene stritolata (In Italia chiudono circa 200 imprese al giorno) da tasse, incapacità imprenditoriale e difficoltà di vario genere, iniziare a parlare di micro impresa che funziona, anche nelle aule universitarie, può essere un buon inizio.

La microimpresa compone il 95% del tessuto produttivo italiano.

Molti degli studenti del percorso Gestione strategica d’impresa andranno a lavorare in una di queste micro aziende o ne fonderanno una.

Sono contenta di dare un contributo per fornire loro strumenti per conoscere e comprendere anche queste piccole realtà, e non parlare solo di big companies e start-up da garage americano, che mal si coniugano con la realtà italiana.

E sono contenta di poter spiegare come in un contesto come il nostro si riesca a dare un servizio ai clienti che nessun altro laboratorio è in grado di dare, a parità di competenze e accreditamenti: report in 24 ore. Come richiesto dal contesto della lean production e del just in time. 

Elisabetta Ruffino

Molti i ragazzi che hanno chiesto di poter partecipare a stage presso MotivexLab, entusiasti di sapere che esistono aziende come la nostra.

Guarda cosa pensano di MotivexLab i clienti che hanno già provato il nostro servizio prove di laboratorio e CND in 24 ore.

I VANTAGGI PER TE

No a lunghe attese per dare avvio alla produzione

No a solleciti per avere i risultati dei test

No a scoprire in ritardo le cause di scarti e NC

2018-10-29T10:52:49+00:00 lunedì, 29 ottobre , 2018|Consegna urgente garantita, Dicono di noi, Laboratorio accreditato|

Scrivi un commento