Hai già pronta la scusa da dire al tuo cliente quando ti chiederà se hai testato la produzione automotive di agosto?

 

Motivexlab le scuse di agostoIl problema principale di chi lavora ad agosto è trovare fornitori in caso di emergenza.
Anche se sembra che tutta l’Italia si è fermata, qualcuno che rimane in ufficio a lavorare c’è sempre.

E tu, se stai leggendo questo articolo oggi, sei uno di questi, oppure sei già sotto l’ombrellone, ma pensi ai problemi che dovrai risolvere al tuo rientro, e quindi è come se fossi qui.
Anche io come vedi sono dietro la tastiera del mio PC e non sono con i piedi a mollo.
A me non dispiace essere qui.

Quando si rimane in pochi, ci si sente anche un po’ più amici, accomunati da un destino comune, quello di chi lavora quando gli altri sono in ferie.
A me piace sapere che chi ha lavorato tanto durante l’anno adesso si sta godendo il meritato riposo.
Quelli che non sopporto invece sono quei fornitori che ti stressano tutto l’anno per comprare da loro, poi il 31 luglio mollano tutto, spengono il telefono e si ritirano per tutto il mese.
E se tu hai bisogno di loro, ti arrangi! Intanto loro sanno che sono tutti chiusi e quindi aspetterai fino a settembre per comprare quello che ti serve.
Peccato che alcune cose non puoi sapere quando ne avrai bisogno, e quando servono, servono subito.

Se ti si rompe un pezzo in produzione ad agosto, cosa fai? Aspetti settembre per fare una failure analysis?
Se il tuo cliente straniero, che ad agosto lavora normalmente, trova un tuo prodotto non conforme, che fai, gli dici che in Italia e tutto chiuso e fino a settembre non deve romperti le p***?
Quelli che però mi fanno arrabbiare più di tutti, sono quelli che magari qualche giorno ad agosto lavorano, ma lo fanno come se facessero un piacere a te e quindi ti trattano peggio del solito e il loro servizio, che già durante l’anno non è dei migliori, peggiora ulteriormente.

Ti senti mai maltrattato dai fornitori, ma non avendo alternative, accetti certi disservizi e alla fine ti sei quasi convinto che non esistono alternative? E che quello è il modo normale di avere le cose?
Per esempio, ti è capitato di chiedere un’analisi urgente ad un laboratorio prove distruttive e sentirti dire che non è possibile avere i risultati in fretta e se ti va bene i rapporti di prova ti arriveranno tra 10 giorni?

Dimmi la verità, quanto tempo pensi sia normale aspettare i risultati delle prove di laboratorio durante l’anno? E ad agosto?
Se ti hanno chiesto 10 giorni di attesa in giorni normali, chissà cosa ti risponderebbero ad agosto o alla vigilia di un ponte…

ringraziamento rapidità esecuzione analisi

sempre puntualissimi

email ringraziamento per celerità

Io ti giuro che quando i fornitori mi rispondono come se fossero loro a fare un piacere a me, gli darei fuoco. Poi mi fa ridere che le persone che ti rispondono così quando LORO devono andare in vacanza, sono le stesse che ti martellano tutti i giorni per incontrarti per venderti qualcosa a settembre.
Sono gli stessi che durante l’anno, quando tu non hai più bisogno, ti stufano con inviti a workshop, corsi inutili o presentazioni aziendali, in cui non si capisce per quale ragione dovresti comprare da loro.
Magari devi sceglierli per poi farti maltrattare dopo che hai mandato l’ordine?

Ora però non voglio buttarti in paranoia e voglio dimostrarti che ci sono persone che anche ad agosto trovano chi gli dà una mano a risolvere i loro problemi di controllo qualità di componenti e materiali per il settore automotive.
E queste persone, nonostante il caldo, nonostante lo stress di avere tutte le responsabilità su di sé, perché tutti i colleghi sono al mare o in montagna, hanno il tempo per mandare due righe di ringraziamento per la velocità con cui hanno ricevuto gli esiti dei test di laboratorio o di apprezzamento per l’unico blog dedicato ai controlli di laboratorio per il settore automotive.

veloci anche ad agosto

Lettera apprezzamento blog

Io so che tu magari non leggerai questo articolo in agosto, ma quando lo leggerai di sicuro ti ricorderai di quella volta in cui sei rimasto da solo in ufficio a risolvere i problemi, quelli che da mansionario e organigramma spetterebbero a qualcun altro, ma che alla fine risolve sempre chi non si imbosca e ha un po’ di coscienza: TU!

Motivexlab Tu solo in ufficio

 

E mentre leggi questo articolo, ti ricorderai di ogni volta che sei rimasto solo, e hai sperato che se non ti aiutavano i tuoi colleghi, almeno poteva farlo il fornitore che durante l’anno ti martella con offerte e presentazioni varie, o quel rappresentante che ti chiede sempre appuntamenti per venire a spiegarti cosa fa.

E invece ti è toccato risolvere il problema di conformità del materiale da solo e questo ti ha stressato molto e hai dormito male un bel po’ di notti, perché avevi il pensiero.

Sono ormai molti mesi che scrivo questo blog e ho avuto conferma da chi lo legge che le cose che dico gli sono già capitate.
Naturalmente non a tutti capita esattamente la cosa che racconto, e anche se qualche critica l’ho ricevuta per quello che scrivo, come è normale che sia,
nessuno mi ha mai detto “Guarda Elisabetta, quello che dici non è vero”.
Nessuno mi ha mai detto “Elisabetta a me non è mai successo di dover aspettare i report per giorni e giorni.”
Nessuno mi ha mai detto “Elisabetta a me non è mai successo di sentire promesse di servizio e qualità quando è ora di scegliere il laboratorio fornitore, per poi rimanere fregato una volta firmato l’ordine”.
Queste cose succedono tutti i giorni a te, a me, a tutti.

In Italia pochissime aziende, praticamente nessuna ti dà la garanzia che se non sei soddisfatto, verrai rimborsato.
Spesso anzi sento dire che quelli che promettono qualsiasi cosa, e che abbassano sempre più i prezzi delle prove pur di prendere il lavoro, sono quelli che poi quando è ora di risolvere una situazione delicata, ti fanno aspettare i report coi risultati delle prove di laboratorio per giorni e giorni.
E ogni giorno di attesa, quando si lavora per il settore automotive, e si ha un fermo linea o il rischi di una campagna di richiamo, significa migliaia di euro di danni.
Per questi laboratori l’unica cosa importante è portare a casa il lavoro, a qualsiasi prezzo, non dare reale supporto al cliente secondo le sue reali esigenze, che spesso sono ricevere i report entro 24 ore.

No, no, stai pur certo che quelli che ti tratteranno peggio saranno i meno cari e i più disperati. Prova a pensarci.
Compri un’auto usata dal tuo vicino di casa che ha bisogno di soldi e ti abbassa il prezzo più di quanto faccia la concessionaria ufficiale.
Chi ti dà la garanzia che se qualcosa non va te lo sistema?
Il tuo vicino di casa sfigato o la concessionaria?
E dove hai pagato meno la macchina? Quasi sempre dal tuo vicino sfigato, anche se a volte ci sono dei fenomeni che oltre ad essere sfigati e non darti nessuna garanzia, sono pure capaci di chiederti più soldi che la concessionaria ufficiale, ma questa è ancora un’altra storia.

Quello che voglio dirti è che se tu vuoi garantire al tuo cliente straniero una fornitura di qualità anche ad agosto, quello che devi fare è metterti nella condizione di gestire con indipendenza, imparzialità e puntualità qualsiasi problema, come una non conformità, anche se è agosto.
Devi essere sicuro che troverai un laboratorio prove disponibile a fare i controlli e a consegnarti i risultati in 24 ore anche se è agosto o se è un qualsiasi altro periodo dell’anno in cui ci sono festività, ponti o è semplicemente è tardi e i laboratori normali stanno per chiudere.

Motivexlab, ricevi i report anche se è il ponte del 2 giugno!

Motivexlab, consegna in 24 ore anche prima di Capodanno

Se è da un po’ che mi segui, sai che devi fare attenzione a chi ti fa le prove.
Devi avere la certezza di affidare i tuoi controlli qualità a un’azienda indipendente e super partes, che non ha nessun conflitto d’interessi nel fornirti i risultati delle analisi, e non le cambia nulla se sono conformi o no.
Devi avere la certezza che il laboratorio prove che scegli non è in nessun modo collegato ad altre aziende, magari tue concorrenti, fornitrici o clienti. Non ha nient’altro da venderti oltre le prove, per cui non è interessato a certificarti il personale, i prodotti o venderti tarature, strumenti o materiale di consumo.
Fa le prove, le fa solo per il settore automotive e risponde alla tua unica esigenza di avere i risultati sulla tua scrivania entro 24 ore e senza errori, se no è gratis.

Inoltre non devi affidarti ai consulenti che lavoravano per le grandi aziende automobilistiche e ora che sono in pensione, continuano a mantenere rapporti con i loro ex colleghi e quindi parlano dei tuoi guai di qualità, dei tuoi progetti e delle tue lavorazioni, mettendo in dubbio la segretezza e l’imparzialità.
In questi giorni in cui sono tutti in vacanza tranne tu che hai un problema di non conformità del materiale, dove sono i consulenti pensionati ex dipendenti delle grandi aziende automobilistiche?
O alla bocciofila o sul lungo mare, dove dovrebbero stare tutto l’anno, invece che rubare il lavoro a chi non ce l’ha.
Ma mettiamo che tu invece credi sia giusto che continuino a lavorare anche dopo la pensione, impedendo a qualche persona più giovane di fare esperienza diretta.
Domandati dove sono queste persone che tutto l’anno hanno fatto i fenomeni raccontandoti di tutte le amicizie e conoscenze che hanno e che oggi, purtroppo per te, non ti rispondono neanche al telefono.
Non lo fanno perché sono cattivi, semplicemente sono rimasti legati a vecchie logiche che oggi non esistono più, e non sanno che oggi anche se è agosto, non tutto il mondo produttivo italiano si è fermato. Ma loro pensano che siamo rimasti fermi agli Anni 80 quando le grandi fabbriche del nord chiudevano e veramente si fermava tutto per 1 mese.

Oggi lavoriamo sempre più per le case automobilistiche straniere, i periodi di vacanza si spalmano su più mesi, si fanno i turni e spesso la chiusura si limita alle 2 settimane centrali di agosto, non ha nessun senso bloccare tutto per 1 mese intero.
Ma se sei affezionato a questi consulenti, vedrai a settembre torneranno tutti alla carica.
Ci sarà chi ti manderà presentazioni aziendali, chi ti implorerà di riceverlo per spiegarti cosa fa, sono sicura che però nessuna di queste persone ti dirà che le feste sono sacre e se anche tu lavorerai quando loro sono in vacanza, non potranno farti nessuna consulenza e nessuna prova.

A settembre quando inizierai a ricevere email di centri di taratura che fanno anche le prove, centri di formazione che fanno anche le prove, professionisti che non hanno un laboratorio, non si sa come e non si sa dove, però fanno anche le prove, aziende che vendono materiali e consumabili di laboratorio che fanno anche le prove, bene, a tutti questi signori chiedi solo come ti aiuteranno se durante le vacanze tu avrai un problema.

Mi dirai ma perché invece che scaldarti e stare qui a scrivere queste cose non te ne vai anche tu in vacanza?
Te lo spiego subito.
Ho visto un bel po’ di responsabili qualità esauriti prima dei 40 anni. Hanno tali e tante responsabilità che è normale sentirsi sotto pressione. Soprattutto quando ti trovi a gestire non conformità per il settore automotive, perché diciamo che se per il 99% delle volte il tuo lavoro fila liscio, quando capita quell’1% di problemi, c’è bisogno di uno sforzo superiore.
E in quell’occasione io voglio essere al tuo fianco. Perché mi piacciono le sfide e odio tutti quelli come Schettino che abbandonano la nave nel momento del pericolo.
Sai perché? Perché tante volte mi sono trovata nella tua stessa situazione, sia nella vita privata che in quella professionale.
La volta che ho bucato una gomma per la strada di sera tardi e nessuno si è fermato ad aiutarmi, la volta che mi si è bloccato il telefono e nessuna delle signorine che mi telefonano ogni 5 minuti per propormi una nuova tariffa telefonica o un’offerta 5000 SMS per l’estate, ha saputo neanche dirmi a chi mi potevo rivolgere per risolvere il problema.
Una volta chiudeva tutto. Ora non più. E se quindi uno già è arrabbiato perché non è più come una volta, dall’altro dovrebbe almeno essere aiutato da tutti quelli che scrivono sui loro siti che sono il partner ideale, sono il riferimento sicuro, sono la soluzione ai problemi del cliente con qualità, cortesia e risparmio. E invece quando hai bisogno di loro non ci sono e rimangono solo belle parole scritte sui siti.

Ti confesso una cosa.
Il mio lavoro include la selezione dei fornitori.
Vuoi sapere quando li scelgo, a meno che non ne abbia un bisogno impellente e non programmabile? Durante le vacanze estive o quelle natalizie.
No, non sono sadica, penso che ognuno ha bisogno del giusto periodo di riposo, ma credo anche che chi promette in una presentazione aziendale disponibilità, servizio e flessibilità ecc. per prima cosa lo deve dimostrare nei momenti critici.

Non scegliere mai i fornitori strategici come chi fa le prove di laboratorio il primo di settembre, quando tutti si sono ricaricati e sono pronti a partire. Questo perché quando nel settore automotive hai una non conformità, la necessità di intervento è immediata e se scegli un laboratorio che già durante l’anno ti fa impazzire per farti avere i risultati, figurati un po’ in agosto, quando, sempre se è aperto, ha l’organico ridotto e pensa che ti sta facendo un piacere a farti le prove.

Ricordati che il tuo cliente straniero, che gestisce le festività con turni e non con la chiusura generale di tutte le attività, non riesce proprio a capire come è possibile chiudere le attività produttive per un mese intero. E magari inizia a cercarsi nuovi fornitori.
Ricordati anche che quel cliente non è che ti rompe solo le p** ad agosto, ma è quello che ti dà da mangiare tutto l’anno.

Quindi se stai leggendo e non è agosto, comunque chiediti se il fornitore che si sta proponendo come tuo fornitore ha un servizio in 24 ore. Se lo mantiene anche ad agosto nei giorni di apertura con organico ridotto, se ha una forte garanzia per cui se non mantiene le promesse ti restituisce i soldi o cerca solo di convincerti con prezzi bassi e magari sfoggiando qualche consulente in pensione tra i suoi assi nella manica.

Ah, mi sono dimenticata di farti vedere il grafico in cui vedi l’impennata di visite sul mio blog ad agosto.

Questo grafico dimostra che c’è un numero imbarazzante di aziende del settore automotive che hanno bisogno di ricevere i report entro 24 ore sulla loro scrivania e il loro laboratorio di fiducia riaprirà tra un mese.

laboratorio aperto agosto

Visto che so che non ti ho ancora convinto e non è assolutamente mio scopo convincerti, voglio spiegarti cosa significa la mia garanzia.

Non è una trovata pubblicitaria.
Non è una falsa promessa.

Io ti prometto la consegna in 24 ore e senza errori, in cambio ti chiedo la formalizzazione di tutti i documenti e le pratiche, la consegna di tutti i materiali e i documenti e le informazioni necessarie per analizzare i tuoi campioni.
Io dal canto mio ti prometto che se ti dico che tra 24 ore avrai i report sulla tua scrivania e poi non te li mando, ti rendo i soldi delle prove.
Lo faccio perché è praticamente impossibile che ciò accada, perché il mio ingrediente segreto “Sulla tua scrivania in 24 ore e senza errori o è gratis” l’ho testato per più di 40 mila report, 10 anni di esperienza diretta e 20 anni di attività di laboratorio.
Questa promessa però non posso farla a tutti e quindi non posso accettare sempre tutti i lavori, devo accontentarmi di soddisfare pochi clienti e se non ti muovi non sarai tra quelli, per cui se hai bisogno delle prove, compila il form in basso e mandami una richiesta.

testimonianza Bugnano

Risultati delle prove di laboratorio sulla tua scrivania in 24 ore e senza errori, o e gratis, per te significa essere in vacanza anche se sei al lavoro.

Significa meno stress, meno arrabbiature.
Significa la certezza di avere ciò che ti serve quando ti serve.
Significa la tua tranquillità, la sicurezza di un parere esperto dato nei tempi e nei modi che servono a te.
Significa non alzare i toni con il tuo cliente, con il tuo capo o con il tuo fornitore strategico, perché si sa che quando si è in ritardo (perché i risultati delle prove di laboratorio sono arrivati tardi) e non c’è molto tempo per prendere le decisioni, ci si arrabbia più facilmente e partono le parole grosse.

Quando invece è tutto tranquillo, i risultati delle prove sono arrivati prima del previsto, si riesce a scambiare le idee con più calma, si riescono ad interpellare più persone e tutte le decisioni non ricadono solo su di te.

Quindi report sulla tua scrivania in 24 ore e senza errori, o è gratis, a seconda di come butta la giornata, significa non avere il senso di colpa per una partita al solitario, un video condiviso su WhatsApp o una pausa un po’ più lunga alla macchinetta del caffè.

Altri giorni invece vorrà dire non uscire tardi dall’ufficio, avere un po’ di tempo per fermarti a salutare gli amici al bar, per andare in palestra o per fare quella commissione che non hai mai tempo di fare. Oppure semplicemente tornare a casa presto e startene tranquillo sul divano.

Se anche tu vuoi ricevere i tuoi report sulla scrivania in 24 ore telefona allo 011 93 70 516 oppure compila il modulo in fondo alla pagina.

Passo e chiudo.

Elisabetta Ruffino

By | 2017-05-18T10:34:41+00:00 agosto 9th, 2015|Consegna urgente garantita|0 Commenti

Scrivi un commento