FOCUS: COME FUNZIONA LA PROVA DI PULIZIA?

Oggi voglio parlarti di una delle prove più richieste all’interno di un Laboratorio Prove.
Cleanliness test, prova di contaminazione o pulizia: differenti nomi per chiamare la stessa prova: oggi vi parlo della Prova di Pulizia.

In quanto Quality Manager, ti sarà capitato almeno una volta di dover far svolgere un cleanliness test.

L’Assistente Tecnico Personale di MotivexLab che ti seguirà nelle tue Prove di Pulizia

 

Questo tipo di prova è molto richiesto all’interno del settore automotive. Il concetto di pulizia dei componenti meccanici ha ricadute importantissime sull’affidabilità nel lungo periodo, in quanto la presenza di contaminante potrebbe diminuire l’efficienza e la vita del prodotto.

Lo scopo della prova infatti è proprio questo: rilevare e quantificare il livello di contaminante presente all’interno di un dato componente, stabilendo se il numero rientra o meno nei limiti stabiliti da norma.

Tendenzialmente qualsiasi componente può essere sottoposto alla prova di pulizia: ecco perché esistono norme che regolano lo svolgimento ed i campi di applicazione del test, tra cui la ISO 16232 e la VDA 19.

Particolare delle prove di Pulizia in MotivexLab – puoi approfondire leggendo l’articolo dedicato

 

Ma perché questa prova è tanto importante?

Un grado di contaminazione superiore a quello consentito dalla norma, potrebbe diminuire la vita del prodotto in esame o, peggio, causare dei malfunzionamenti.

All’interno di un qualsiasi motore esistono componenti assemblati, con giunzioni ed accoppiamenti dell’ordine dei centesimi di millimetro.
Riesci ad immaginare cosa succederebbe se un piccolo residuo di (ad esempio) plastica si frapponesse nel corretto assemblaggio?
L’accoppiamento, seppur correttamente montato e lubrificato, non potrebbe più svolgere la sua funzione nella maniera richiesta, portando a una ineluttabile rottura.

Oggi però non voglio annoiarti e spiegarti per dettaglio in cosa consiste la prova: se sei interessato, puoi dare uno sguardo a questo articolo.

Quello che oggi voglio ricordarti invece è di non affidare le tue prove di pulizia a chi vende i macchinari. Quasi sempre chi vende i macchinari non è una realtà accreditata secondo ISO 17025. Non dispone cioè di procedure di riservatezza adeguate al settore e non garantiscono tutti i requisiti di un Laboratorio Prove conto terzi, tra cui la presenza di Tecnici di laboratorio esperti e qualificati.

MotivexLab, Automotive Test Express, è l’unico Laboratorio specializzato nelle prove di pulizia, test di contaminazione e rilievo delle impurità per il settore automotive, che consegna i report sulla tua scrivania in 24 ore e senza errori, o è gratis.

Se hai bisogno di svolgere una prova di pulizia e di conoscere in fretta i risultati, MotivexLab, Automotive Test Express, è quello che cerchi.

In MotivexLab potrai verificare in 24 ore il grado di pulizia dei tuoi componenti automotive, come ad esempio guarnizioni metalliche o in gomma, ugelli, tubi e coppe olio.

Chiamando lo 011.9370516, avrai la possibilità di conoscere il tuo Assistente Tecnico Personale, pronto ad accompagnarti in ogni fase, illustrandoti come imballare i campioni prima di consegnarli e cosa serve al Laboratorio per poter svolgere l’analisi.

Grazie a MotivexLab potrai (finalmente) contare su:

tecnici di Laboratorio specializzati per lo svolgimento della prova;

report chiari e comprensibili;

risultati veloci, sulla tua scrivania in 24 ore.

 

 

Se ancora non ci credi, perché non leggi le testimonianze di chi, a MotivexLab, si è già affidato?
Di seguito puoi leggere le parole dell’Industrial Engineer Alessandro Nutini.

È la prima volta che mi occupo di prove di laboratorio e sotto consiglio di un collega mi sono rivolto a MotivexLab.
Che dire? Già dai primi contatti si sono mostrati cortesi e professionali: ciò è essenziale per svolgere un buon lavoro.
Ciò che più mi ha colpito è stata la linearità del servizio svolto, in tutti i suoi aspetti: comunicazioni, report, professionalità e soprattutto la velocità del servizio offerto.