OGGI SONO VENUTI I LADRI A RUBARE CASA MIA. A TE NON HANNO RUBATO NIENTE OGGI? SICURO?

motivexlab contro i ladri di tempo Oggi mi hanno derubata.

Due ladri sono entrati in casa mia e mi hanno portato via un sacco di cose.

Non ti nego che è stata un’esperienza parecchio brutta. Prima mi sono spaventata e poi mi sono arrabbiata. Molto. I ladri sono usciti da casa mia con due valigie piene di cose. Alcune di valore, altre meno.

C’erano ricordi di chi non c’è più, e quelli sono gli oggetti che fa più male avere perso. Perché il ciondolo della nonna non potrò più ricomprarlo. E nemmeno l’orologio di un amico morto troppo presto.

La cosa più di valore che ho, però non me l’hanno rubata e non me la ruberà mai nessuno, perché ho imparato a difenderla molto bene.

No, non l’ho messa in una cassetta di sicurezza in banca.
Neanche la faccio difendere da cani bene addestrati.

La tengo con me e faccio molta attenzione a non farmela portare via, anche se a molti non sembra neanche di rubare, quando cercano di portarti via questa cosa.

Forse è una cosa che invece a te rubano tutti i giorni. O comunque ci provano.

Magari anche oggi te ne hanno rubato un po’ e tu  forse neanche te ne sei accorto.

Come ti dicevo è una cosa che molti rubano e non si sentono neanche ladri.

Di sicuro mai nessuno è finito in galera, anche se ne ha rubato tanto e a tanta gente.

Per molti infatti non ha un vero valore, è una cosa poco importante.

Molti pensano sia normale farselo rubare e dalla maggior parte delle persone non è neanche considerato un vero furto.

Anzi, soprattutto nel lavoro è considerato normale farsene rubare quantità industriali.

Sì, hai capito bene, sto parlando del tempo.

In quanti rubano il tuo tempo?

Oggi quando ho fatto il bilancio di ciò che i ladri mi hanno rubato, mi sono trovata a pensare che fondamentalmente le cose importanti della vita non si portano via mettendole in una valigia.

E tra le cose importanti della vita, il tempo è una di quelle più preziose, perché è finito e non può essere comprato.

Puoi essere ricco finché vuoi, ma il tempo che ti è dato da vivere, nessuno te lo può né vendere, né regalare.

Purtroppo però è una delle cose più rubate al mondo e nessuno ci fa caso.

Ognuno di noi ne ha una quantità finita e non possiamo averne altro.

Quindi è importante difenderlo e gestirlo nella maniera più appropriata.

Io sono molto gelosa del mio tempo e ho molto rispetto del tempo degli altri.

Anche del tuo.

Per questo mi sono impegnata a fare in modo di non rubarti più di 24 ore quando hai a che fare con me.

Per questo ho creato MotivexLab, risultati delle prove di laboratorio sulla tua scrivania in 24 ore, o è gratis.

Per prenotare le tue prove di laboratorio telefona allo 011 93 70 516 oppure compila il modulo in fondo alla pagina.

Non ti rubo altro tempo, passo e chiudo.

Elisabetta Ruffino

By | 2017-05-18T01:32:03+00:00 gennaio 5th, 2016|Consegna urgente garantita|2 Comments

About the Author:

2 Commenti

  1. Loredana 6 gennaio 2016 al 12:02 - Rispondi

    Mi è dispiaciuto molto apprendere del furto in casa tua. E quando hai parlato del valore tuo per le cose che non ci sono più, ho subito pensato al furto che hanno subito i miei genitori qualche mese fa, ad opera di un falso vigile del fuoco che si insinuò in casa. Portò via oggetti cari, ma loro non sono stati nemmeno sfiorati. Ed è proprio come tu dici: quando l’ho saputo, prima mi sono preoccupata delle loro condizioni fisiche, e poi, molto dopo, mi sono ricordata degli oggetti. Erano belli, e quasi tutti appartenenti a chi se n’è andato da molto. Pazienza, sono oggetti. La loro impronta, quella più importante, è rimasta in un posto dove nessuno potrà mai andare a rubare, nemmeno sforzandosi.
    Condivido ogni parola sulla questione tempo. Io me lo sono fatto scippare allegramente da parecchia gente, che spesso non si puliva nemmeno le scarpe dopo essere entrata nella mia vita e aver preso a piene mani il mio-nostro tesoro principale, il tempo. A mie spese (poiché sono stata custode poco attenta), ho imparato a tesaurizzarlo. Ogni tanto ricado ancora nel vecchio “crimine” di generosità, e spesso la mia organizzazione è un po’ carente. Ma la rotta è cambiata, e non si finisce mai di impegnarsi per migliorare.
    Grazie di questo bel post, frutto di un’occasione sgradevole, ma buono e nutriente per il futuro.

    • Elisabetta 6 gennaio 2016 al 15:50 - Rispondi

      È proprio così Loredana, le occasioni sgradevoli possono essere trasformate in nuova consapevolezza, in momenti in cui pensare come migliorarci, ricordarci cosa è importante e cosa no.
      Ho preso spunto da questa spiacevole esperienza per ricordare innanzitutto a me stessa a quali cose dare importanza. Tra tutte, mi è sembrato che il tempo sia il più bistrattato, sia nella vita privata che a livello professionale. Per quanto posso, cerco di preservare il mio tempo e soprattutto di non rubare il tempo agli altri, tanto più se mi pagano per avere un servizio di controllo qualità veloce, sicuro ed efficace.
      Grazie per le tue parole e un abbraccio di solidarietà ai tuoi genitori.

Scrivi un commento